Pasticceria

Come Scegliere Un Buon Cioccolato

come-scegliere-un-buon-cioccolato

Tutti vorremmo sempre mangiare il miglior cioccolato ma non sempre abbiamo gli strumenti per distinguere il cioccolato di alta qualità dal surrogato o addirittura dal pessimo cioccolato.
Il miglior cioccolato per la produzione di dolci e torte è solo di alta qualità, non esistono soluzioni alternative. Non puoi alterare la cattiva cioccolata usando del caramello, delle noci o altri ingredienti. Se il cioccolato è di bassa qualità anche il dolce risulterà di scarsa fattura. Ecco perchè quando vogliamo acquistare una torta di qualità dobbiamo sempre rivolgerci a maestri pasticceri che usano solo prodotti selezionati. Maestri pasticceri come quelli di Iltuofornaio.com, il sito giusto per acquistare online dolci di altissima qualità con un semplice click.

I maestri Chef de Iltuofornaio.com scelgono solo il miglior cioccolato esistente in commercio per realizzare squisite torte per ogni evento, comprese Torte per Matrimoni o Torte per la Comunione.

Il gusto, la consistenza, il contenuto di cacao e persino l’aroma fanno la differenza tra cioccolato buono e cioccolato cattivo. Conosciamo un buon cioccolato quando lo vediamo e lo assaggiamo. Ecco perchè gli amanti del cioccolato, acquistando solo prodotti artigianali realizzati da Iltuofornaio.com potranno assaggiare i grandi dolci al cioccolato della nostra tradizione.

Come Viene Prodotto il Cioccolato?

Prima di definire cosa rende buono il cioccolato, è importante capire come è fatto. Mangiare cioccolato è facile, ma molte persone non sanno come si fa il cioccolato. Ogni fase del processo di produzione del cioccolato ha un impatto importante sul sapore finale e sulla qualità complessiva del prodotto. Ignorare gli standard di qualità in qualsiasi fase del processo di produzione del cioccolato influisce negativamente sulla qualità e la profondità del sapore. Produrre effettivamente cioccolato di alta qualità rappresenta una vera sfida per i veri maestri pasticceri.

Cos’è la Massa di Cacao?

Una volta tostato, il guscio esterno si stacca dai chicchi per rivelare l’interno. I pennini di cacao sono costituiti per circa il 50% da burro di cacao e vengono macinati nel liquore al cacao, noto anche come massa di cacao. Il liquore al cacao viene ulteriormente lavorato attraverso la pressatura, che separa il burro di cacao e lascia la torta al cacao. La torta al cacao diventa cacao in polvere quando viene macinato. Il burro di cacao va nel cioccolato, insieme al cacao in polvere e lo zucchero che darà la dolcezza. Il burro di cacao crea la qualità fondente del cioccolato. Il latte va nella miscela per fare il cioccolato al latte. Il cioccolato bianco utilizza solo burro di cacao senza cacao in polvere.

Alcuni cioccolatini contengono anche un emulsionante, come la lecitina. Gli emulsionanti riducono la viscosità del cioccolato. Quando viene utilizzato, non è necessario tanto burro di cacao per produrre il cioccolato. L’utilizzo o meno della lecitina o di un altro stabilizzante dipende dalle preferenze e dai processi di produzione di un particolare produttore di cioccolato.

Tutti gli ingredienti che vanno in una particolare partita di cioccolato vengono mescolati insieme attraverso un processo chiamato concaggio. Macchine speciali mescolano e impastano gli ingredienti in un processo che dura da ore a giorni. Il concaggio influisce sul gusto del cioccolato quando è finito. Il processo di rinvenimento avviene dopo il concaggio. Questo processo applica calore alla miscela di cioccolato per cristallizzare il burro di cacao. Una volta temperato, il cioccolato viene versato negli stampi e si indurisce in grandi blocchi di cioccolato. 

Il cioccolato che mangiamo non dipende solo ed esclusivamente dal liquore al cacao, dal burro di cacao e dal cacao in polvere. La qualità degli ingredienti diversi dal cioccolato, inclusi latte, zucchero, vaniglia e stabilizzanti, influisce anche sulla qualità del prodotto finito al cioccolato.

Aromi puri e ingredienti naturali, piuttosto che aromi artificiali, producono ad esempio dolci al cioccolato della migliore qualità. I conservanti chimici influenzano anche il sapore e la qualità del prodotto finito. I prodotti di cioccolato di prima qualità utilizzano gli ingredienti più semplici e puri in modo che il vero sapore venga fuori in maniera prorompente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *